rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
social Baronissi

"Spaghetti al coccio e alla plastica" ai tempi dell'inquinamento in mare: la denuncia social del sindaco di Baronissi

Lo sfogo di Valiante: "Plastica e microplastica uccidono. Di che cosa non è capace l’uomo: distruggiamo l’ambiente, distruggiamo noi stessi!"

In pescheria a Salerno: in corpo ad un bellissimo coccio, una bustina di plastica.

Lo denuncia il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante che, attraverso i social, ha pubblicato una foto dei suoi spaghetti al coccio e alla plastica. "E’ lo stato del nostro mare che non rispettiamo, che avveleniamo, che amiamo solo a parole. - osserva il primo cittadino - Plastica e microplastica uccidono!
Di che cosa non è capace l’uomo: distruggiamo l’ambiente, distruggiamo noi stessi!", ha concluso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Spaghetti al coccio e alla plastica" ai tempi dell'inquinamento in mare: la denuncia social del sindaco di Baronissi

SalernoToday è in caricamento