social

Feste religiose ai tempi del Covid: annullata la processione per San Michele, vaccini per i portatori della Madonna della Neve

La storica processione verso il santuario di San Michele Arcangelo, a Calvanico, quest'anno non si terrà. Mentre a Sanza si sta provvedendo a formare un elenco dei portatori della Madonna della Neve al fine di provvedere poi alla loro vaccinazione

La pandemia continua a modificare usanze, tradizioni e appuntamenti importanti per le comunità. In particolare, proprio per le restrizioni e i rischi legati all'emergenza, i portatori della Madonna delle Neve, a Sanza, saranno vaccinati contro il Covid. A precisarlo, l'amministrazione comunale: "In merito all'iniziativa assunta dall'Arciconfraternita Maria SS della Neve, si sta formando un elenco dei portatori della Madonna della Neve, in vista del pellegrinaggio del prossimo 26 luglio sul Cervati: successivamente gli stessi aderenti, saranno indirizzati  ad effettuare il vaccino, quando ve ne sarà la possibilità, presso uno dei centri vaccinali che offriranno l'opportunità di vaccinazione libera, i cosidetti open day organizzati dall’Asl Salerno su tutto il territorio provinciale. La necessità di formare gli elenchi nasce dalla possibilità di avere la certezza che coloro che parteciperanno al pellegrinaggio come portatori, siano realmente vaccinati".

La precisazione

"E' doveroso precisare che tale iniziativa non è in conflitto con nessun programma di vaccinazione attivo da parte della ASL e delle autorità competenti. Si ribadisce che l'unica azione posta in essere dall'Arciconfraternita e condivisa dall'amministrazione comunale al momento, è avere un elenco di persone disponibili a partecipare ad uno dei tanti "open day" promossi sul territorio provinciale".
 

Processione sospesa a Calvanico

La storica processione verso il santuario di San Michele Arcangelo, a Calvanico, quest'anno non si terrà a causa delle restrizioni Covid. Tutte le celebrazioni avranno luogo presso la chiesa parrocchiale del SS Salvatore. In particolare, il 7 maggio, verrà aperta la chiesa alle ore 14 ed esposta la statua di San Michele: seguiranno messe alle 15, alle 17 e alle 19. L'8 maggio, poi, messe alle 9.30 e alle 11, mentre alle 12 è in programma la supplica per la Madonna del Rosario di Pompei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feste religiose ai tempi del Covid: annullata la processione per San Michele, vaccini per i portatori della Madonna della Neve

SalernoToday è in caricamento