rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
social

Curiosità: la Cipollone presa di mira da De Luca, ora è capo di gabinetto del Ministero della Cultura

La dirigente del Ministero della Cultura "offesa", secondo il Ministro Franceschini, dal Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, per via della comunicazione indirizzata a Palazzo Santa Lucia, in cui "bocciava" la legge 31/21 della Regione Campania

E' stata promossa Annalisa Cipollone, la dirigente del Ministero della Cultura "offesa", secondo il Ministro Franceschini, dal Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, per via della comunicazione indirizzata a Palazzo Santa Lucia, in cui "bocciava" la legge 31/21 della Regione Campania relativa anche ad alcune modifiche dei vincoli paesaggistici. L'ironia di De Luca non era piaciuta al Ministro che aveva chiesto, invano, al Governatore di scusarsi con la Cipollone.

La curiosità

Intanto, da capo dell’ufficio legislativo, la Cipollone ieri è stata promossa da Franceschini, a capo di gabinetto del ministero della Cultura al posto di Lorenzo Casini, eletto alla presidenza della Lega Calcio di serie A.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Curiosità: la Cipollone presa di mira da De Luca, ora è capo di gabinetto del Ministero della Cultura

SalernoToday è in caricamento