social

Tour Bellaggio - Ravello: i "1000 km" in moto per dire no alla droga

L'evento rappresenta una maratona non-stop per trasmettere ai giovani un esempio positivo e divulgare la campagna di prevenzione dell’Associazione

Correre per dire no alla droga e si alla vita. Attraversando tutta l'Italia, simbolicamente, sulle due ruote. Dalla Lombardia alla Campania in moto: mille chilometri per dire no alla droga e testimoniare la solidarietà e la voglia di vivere. E' l'iniziativa del Moto Club Revolution di Lecco, in collaborazione con l’Associazione “Mondo libero dalla Droga”, prevista per i giorni 18, 19 e 20 giugno 2021, nell'ambito del 2° MCRI Italy Tour Bellagio  -  Ravello: “La 1000 km”.

La tre giorni

Un serpentone di motociclisti, con in bella vista la pettorina con la scritta “Mondo libero dalla Droga”, percorrerà la distanza che separa le due regioni, abbracciando idealmente l’Italia da nord a sud. L'evento rappresenta una maratona non-stop per trasmettere ai giovani un esempio positivo e divulgare la campagna di prevenzione dell’Associazione. La partenza è prevista per sabato 19 giugno da Bellagio, perla del lago di Como, con arrivo nella splendida piazza del Duomo di Ravello a metà pomeriggio. Per accogliere i centauri, promossa e sostenuta dal “Rotary Club Costiera Amalfitana”, è stata organizzata una conferenza sulla prevenzione alle droghe cui prenderanno parte le associazioni di boy scout e le giovani scolaresche. Infine, si terrà un concerto degli “Imprinting Quartet”. Il Rotary ha condiviso e contribuito con un supporto all’organizzazione di questa “1000 km”, grande opportunità di aggregazione durante la quale i motociclisti, testimonieranno, con la loro passione, l'importanza da dare alla vita e meritevole di essere vissuta senza ricorrere a nessuna sostanza stupefacente.

Gli organizzatori

“Mondo libero dalla Droga” è un’associazione di pubblica utilità, non a scopo di lucro, che dà ai giovani e agli adulti informazioni attraverso una serie di iniziative e campagne di pubblica utilità. Lo scopo del Moto Club Revolution è quello di unire e organizzare tutti i motociclisti che, nella vita e nello sport, desiderano anche essere un esempio utile alla società senza mai rinunciare alla propria passione e alla propria libertà di movimento. Il Presidente del Moto Club Revolution, Giovanni Rusconi e il presidente dell’Associazione “Mondo libero dalla Droga”, Oreste Depaoli, porteranno su due ruote questo messaggio sociale a tutta l’Italia.

Il programma

Sabato 19 giugno 

Partenza da Bellagio

Ore 06.00: ritrovo in Piazza Imbarcadero di tutti i motociclisti per parata moto, foto di gruppo

Ore 06.30: partenza dalla Piazza Imbarcadero

Arrivo a Ravello

Ore 16.00: Attesa in Piazza del Duomo a Ravello  dei motociclisti con proiezione degli annunci informativi della Campagna “Mondo libero dalla Droga” alternati a filmati per centauri con distribuzione di materiale informativo nel gazebo allestito e intrattenimento musicale da parte del gruppo IMPRINTING QUARTET con Paolo De Simone alla batteria, Max Barba al basso, Carlo Gravina al sax e Massimo Greco alla chitarra.

ore 17.00: arrivo dei primi motociclisti con passaggio sotto il gonfiabile e saluto di benvenuto da parte dei rappresentanti del Moto Club Amalfi e Moto Club Power up di Salerno.

Ore 18.30: Il “Rotary Club Costiera Amalfitana” organizza, contribuisce e promuove una breve conferenza sulla prevenzione alle droghe presenti i Boy Scout “ Amalfi 1” di Ravello, i ragazzi delle scuole e la cittadinanza,  tenuta dal Presidente dell’Associazione “Mondo Libero dalla Droga”, Oreste Depaoli.

Ore 19.00: cerimonia istituzionale con tutte le autorità che danno il benvenuto ai motociclisti con scambio di omaggi, breve discorso di ognuno e collegamento in diretta streaming con il Presidente della Provincia di Pavia e il Sindaco del Comune di Magherno (PV) per saluti e ringraziamenti.

Ore 19.30: fine evento con firma dell’albo d’onore da parte delle istituzioni, da parte dei Boy Scout, alunni delle scuole e tutti i presenti.

Saluto finale con lancio dei palloncini e distribuzione degli opuscoli informativi della Campagna di Prevenzione e omaggio magliette Campagna “Mondo libero dalla Droga”.

Sarà inoltre prevista la presenza dei seguenti ospiti: il Sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, Presidente Rotary Club Costiera Amalfitana, Salvatore Gambardella, il Direttore Generale Agenzia Campania Turismo, Luigi Raia, il Parroco di Ravello, Don Angelo Mansi, Fra Markus del gruppo AGESCI ( Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani), il Presidente Moto Club Amalfi, Carmine Cobalto, il Presidente Moto Club Power Up, Raffaele Squitieri, il Presidente Moto Club Revolution, Giovanni Rusconi, il Presidente Associazione Mondo Libero dalla Droga,Oreste Depaoli. Sarà inoltre previsto un collegamento video con il Presidente della Provincia di Pavia, Vittorio Poma e il Sindaco di Magherno, Giovanni Amato.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tour Bellaggio - Ravello: i "1000 km" in moto per dire no alla droga

SalernoToday è in caricamento