rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
social Amalfi

Si rinnova la sfida tra le Antiche Repubbliche marinare, emozioni ad Amalfi

La 65esima edizione è iniziata oggi con la sfilata per le vie di Genova del Corteo Storico delle quattro Repubbliche che, per l'occasione, si unirà al corteo del "Confeugo", un'antica manifestazione culturale ligure che termina con l'accensione di un falò in pubblica piazza

Tornano a gareggiare, Amalfi, Genova, Pisa e Venezia: oggi Corteo Storico e presentazione degli equipaggi, domattina il 65esimo Palio remiero delle Antiche Repubbliche Marinare Dopo più di due anni di stop imposto dalla pandemia, si rinnova la sfida tra le Antiche Repubbliche marinare. E' la città ligure ad ospitare la 65esima edizione della Regata che rinsalda il legame tra Amalfi, Genova, Pisa e Venezia nel segno grande tradizione marinara d'Italia.  Mai prima d'ora si era disputata una Regata in inverno ma non si tratta di una edizione "simbolica": il Palio remiero previsto per domani, domenica 19 dicembre alle 12:30 nella fascia di rispetto di Genova Prà e diffuso in diretta TV su RaiNews24, concorrerà regolarmente ad aggiornare l'albo d'oro della manifestazione.

Parla il sindaco Daniele Milano

"Amalfi e gli amalfitani vivono con enorme trasporto questa rievocazione storica che trova l'apice nella sfida remiera, la cui qualità  e competitività è cresciuta esponenzialmente nel corso degli anni.

Per noi è come la finale di Coppa del Mondo! Questa edizione farà da apripista a ben due Regate che si terranno nel 2022: la prima ad Amalfi nel mese di giugno e la seconda a Pisa a fine estate".

La 65esima edizione è iniziata oggi con la sfilata per le vie di Genova del Corteo Storico delle quattro Repubbliche che, per l'occasione, si unirà al corteo del "Confeugo", un'antica manifestazione culturale ligure che termina con l'accensione di un falò in pubblica piazza. Al termine, alle 17:40, la presentazione degli equipaggi che si sfideranno domani. L'equipaggio di Amalfi è composto da: Luigi Lucibello (capovoga), Luca Parlato, Vincenzo Abbagnale, Emanuele Liuzzi, Mario Paonessa, Giovanni Abagnale, Alberto Bellogrado e Luigi Proto, oltre al timoniere Vincenzo di Palma. Le riserve sono Riccardo De Riso e Salvatore Monfrecola, l'Allenatore è Antonio La Padula.

Sponsor della Città di Amalfi per questa manifestazione è NH Collection Grand Hotel Convento di Amalfi: una partnership che si consolida anno dopo anno ed offre un apporto assolutamente prezioso per il Comune ed il Comitato Cittadino di Regata.

L'intervento del G.M. del NH Collection Grand Hotel Convento di Amalfi, Giacomo Sarnataro

"È  un grande onore per me e per il Gruppo che rappresento poter contribuire con il nostro supporto a questo evento storico che, mai come quest'anno rappresenta un importante messaggio di ripartenza e speranza.

Il Convento dei Cappuccini è un simbolo della Città d'Amalfi come lo è la Regata Storica, quindi siamo veramente orgogliosi  di poter continuare questo connubio di storia, cultura e tradizione. Viva Amalfi!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rinnova la sfida tra le Antiche Repubbliche marinare, emozioni ad Amalfi

SalernoToday è in caricamento