Rifiuti indifferenziati gettati per strada da rovistatori: la segnalazione

Questa situazione, con l'arrivo del caldo, potrebbe facilmente peggiorare a causa di animali attirati dai rifiuti. Si chiedono maggiori controlli per evitare che la situazione continui in questo modo

La foto della segnalazione

Un nostro lettore ci ha segnalato la situazione che si vive il martedì mattina in via Margotta. A causa di alcune persone che vanno in giro a rovistare nei cassonetti dell'indifferenziato, infatti, la situazione sotto ai portoni è al collasso con buste dell'immondizia aperte e con i rifiuti che finiscono per imbrattare tutta la strada. Questa situazione, con l'arrivo del caldo, potrebbe facilmente peggiorare a causa di animali attirati dai rifiuti. Si chiedono maggiori controlli per evitare che la situazione continui in questo modo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento