rotate-mobile
social

Salerno, la sala delle Commissioni intitolata alla giornalista Marta Naddei

La decisione è stata ratificata ieri, dopo la riunione di Giunta, che già aveva avviato l'iter per intitolare la sala alla giovane e talentuosa giornalista, al fine di "onorare la sua memoria e le sue capacità professionali e doti umane"

La sala delle commissioni consiliari al comune di Salerno sarà intitolata a Marta Naddei, la giornalista di Salerno morta a 33 anni il 28 dicembre 2019, a seguito di un incidente stradale

Il ricordo

La decisione è stata ratificata ieri, dopo la riunione di Giunta, che aveva già avviato l'iter per intitolare la sala delle Commissioni alla giovane e talentuosa giornalista, al fine di "onorare la sua memoria e le sue capacità professionali e doti umane". Nei prossimi giorni, ci sarà anche una piccola cerimonia legata all'intitolazione e nel ricordo di Marta, "al fine di riaffermare i valori in cui credeva, ovvero il rispetto della legalità, della trasparenza, della giustizia e della moralità". Un ricordo molto apprezzato da amici e colleghi, perchè quella "stanza" registrava, negli anni scorsi, la presenza della giornalista che quotidianamente svolgeva con grande intelligenza e impegno il suo lavoro di cronista. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, la sala delle Commissioni intitolata alla giornalista Marta Naddei

SalernoToday è in caricamento