Moby Dick si aggiudica il finanziamento del progetto “Europa + Vicina”

L’iniziativa prevede interventi sul territorio per la formazione dei giovani, dai 16 ai 35 anni, attraverso attività tese alla mobilità europea e alla conoscenza degli strumenti messi a disposizione dall’UE

E’ Moby Dick ETS che porterà a Salerno una ventata di internazionalità con il progetto “Europa+Vicina” grazie al bando “Giovani per il sociale 2018”. Il progetto nasce dalla collaborazione della Fondazione Carisal e dell’OCPG Unisa, con il partenariato del Comune di Salerno e della Regione Campania. Moby Dick, capitanata dal Presidente Francesco Piemonte, da sempre impegnata sul territorio nell’ambito delle politiche giovanili e della progettazione europea,  ha unito le forze per dar vita a questo nuovo progetto.

Il progetto

L’obiettivo fissato consiste nel rafforzamento dell’inclusione e della coesione sociale, attraverso la promozione dei valori e degli strumenti alla base della cittadinanza attiva ed europea. L’iniziativa vede la realizzazione di interventi sul territorio della regione Campania riguardanti la formazione dei giovani, dai 16 ai 35 anni, appartenenti a diverse categorie sociali (interessando in particolare giovani in condizioni di disagio), attraverso una serie di attività tese alla mobilità europea e alla conoscenza degli strumenti messi a disposizione dall’UE. Fondamentale sarà anche la promozione della figura dello Youth Worker, già ampiamente riconosciuta in Europa, nonché l’intento di avviare un processo di sensibilizzazione verso gli enti del terzo settore presenti sul territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I percorsi

Il progetto, da sviluppare su due annualità, prevede la realizzazione di percorsi informativi inerenti i fondi comunitari, corsi riguardanti la figura dell’“Esperto in Europrogettazione” e “Operatori socio-educativi nell’ambito delle politiche giovanili”, seminari, esperienze dirette presso enti del terzo settore, proposte agli stakeholders, partecipazione ad eventi ed iniziative che metteranno in comunicazione il mondo dei giovani fornendo loro le competenze adeguate per affrontare ciò che li attende domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Salerno a lutto: è morta Serena Greco in un incidente a Roma

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento