Venerdì, 30 Luglio 2021
social

Dal nocino allo yoga, per rievocare le tradizioni di San Giovanni: l'evento a Cava

Cristina De Vita: "Conosceremo e prepareremo la guazza di San Giovanni, un infuso di erbe e fiori che si usa per detergersi in questo magico giorno e, dulcis in fundo, prepareremo i mazzettini ben augurali per la casa"

San Giovanni si avvicina e quale giorno migliore per rievocare le antiche e buone pratiche delle nostre nonne? L'idea è della cuciniera vegana Cristina De Vita che, nel suo giardino segreto di Cava, per il 24 giugno, propone un pomeriggio all'insegna della tradizione. "Impareremo a preparare e a conoscere il nocino, lo squisito e terapeutico liquore che si allestisce alla vigilia di San Giovanni. - ha spiegato De Vita -  A seguire conosceremo e prepareremo la guazza di San Giovanni, un infuso di erbe e fiori che si usa per detergersi in questo magico giorno e, dulcis in fundo, prepareremo i mazzettini ben augurali per la casa".

Le informazioni

Tra un fiore e l'altro, non mancherà la merenda senza crudeltà e a seguire la lezione di yoga immersi nei profumi e nella pace del verde. "Portate con voi due vasetti di vetro per riporre la guazza e per chi la vuole, la pasta madre!", conclude De Vita. Per info costi e prenotazioni: 340/2486196 - 328/9262677 -328/9262674

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal nocino allo yoga, per rievocare le tradizioni di San Giovanni: l'evento a Cava

SalernoToday è in caricamento