Sant'Egidio femminile - Woman Calvizzano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Dopo la sosta Pasquale, il campionato di serie C riprende con la 7 giornata di ritorno.

Il Sant'Egidio Femminile è chiamato a continuare la striscia di risultati utili. L'avversario, le napoletane del Woman Calvizzano, sono tutt'altro rispetto alla gara di andata che si concluse con un risultato molto rotondo. Il cambio in panchina ha dato una nuova organizzazione tattica e i frutti si vedono. Mister Pedone scende in campo con una formazione decisa a non lasciare spazi all'attacco santegidiano. Infatti, fin dai primi minuti le ragazze di Olivieri e De Risi provano a sfondare senza riuscirci. Le gialloblu sono padroni del campo senza mai creare azioni davvero pericolose. Ci provano sia Sabatino che Fiorillo, ma l'estremo difensore si fa trovare pronta. Nulla può, però, al 31 sulla bella punizione di Olivieri che insacca portando in vantaggio le sue. Al 45°, ancora su punizione, questa volta di Sabatino, il Sant'Egidio raddoppia grazie alla devizione di Buonocore. Si chiude così la prima frazione di gioco sul 2 a 0.

Nella ripresa, girandoli di cambi. Le napoletane continuano a difendersi ma le padroni di casa sembrano più convinte. Sfiorano la rete ancora con Olivieri che al 53° non sbaglia depositando il rete il 3 a 0 dopo una bella azione di Sabatino - Somma Concetta e Somma Federica che appena entrata serve un assist perfetto al proprio capitano.

Al 75° di nuovo su punizione, Sabatino realizza il poker superando la barriera con un bel tiro di esterno.

Il Calvizzano è un'altra squadra rispetto all'andata e lo dimostra all'85° quando sfrutta una clamorosa disattenzione del Sant'Egidio accorciando le distanze con Perrucci. Nel recupero c'è ancora tempo per un'altra emozione. Ancora Olivieri che elude il fuorigioco e calcia a colpo sicuro ma il portiere napoletano compie davvero un miracolo facendo chiudere la gara sul 4 a 1.

Complimenti al Calvizzano e a mister Pedone per gli evidenti miglioramenti della sua squadra. Per il Sant'Egidio un passo indietro rispetto alle ultime gare in vista della prossima, difficilissima, sfida con il Pontecagnano secondo in classifica.

Torna su
SalernoToday è in caricamento