rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
social

Salerno, arrivano nuovi "cestini mare" per catturare le microplastiche

Si è tenuta questa mattina, presso la stazione Marittima di Salerno, la presentazione ufficiale del progetto Nereus SeaBin e la consegna di sei nuovi SeaBin

Si è tenuta questa mattina, presso la stazione Marittima di Salerno, la presentazione ufficiale del progetto Nereus SeaBin e la consegna di sei nuovi SeaBin. Il progetto (promosso dal Rotary Club Salerno Duomo, Rotary Club Salerno Est, Rotary Club
Salerno 1949, Rotary Club Salerno Picentia, Rotary Club Salerno Nord dei Due Principati e il Rotaract Salerno Duomo) si pone l'obiettivo di tutelare l'ecosistema marino soprattutto dall'abbandono delle microplastiche. 

Cosa sono i SeaBin

I Seabin sono dei contenitori semi galleggianti che sono dotati di una pompa elettrica, in grado di rimuovere la microplastica e i rifiuti galleggianti o sospesi in mare. Questi contenitori sono in grado di lavorare h24, 7 giorni su 7, aspirando e filtrando circa 25mila litri di acqua ogni ora, raccogliendo così, un grande numero di rifiuti e di plastica di piccole dimensioni, come bottiglie e lattine e di dimensioni minuscole, come la microplastica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, arrivano nuovi "cestini mare" per catturare le microplastiche

SalernoToday è in caricamento