menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Balordi e incivili invadono i giardini di piazza Alario: l'appello dei residenti

I componenti del comitato civico Salviamo Piazza Alario hanno inviato una nota per far appello alle Autorità e auspicarne un intervento

Hanno inviato una nota al Sindaco del Comune di Salerno, al Comandante della Polizia Municipale di Salerno, al Comando Provinciale dei Carabinieri di Salerno, al Questore di Salerno, i componenti del comitato civico Salviamo Piazza Alario. "Dopo le ore 23 e spesso fino alle 4 del mattino si riunisce un numero notevole di persone particolarmente chiassose e poco rispettose delle regole del convivere civile- si legge sulla nota- Il numero davvero significativo di scooter tra i viali - se ne sono contati fino ad oltre 30 - spesso lanciati a forte velocità tra le aiuole; tale problema è purtroppo riscontrabile anche di giorno, nonostante ripetute segnalazioni, quando i viali pedonali vengono ordinariamente utilizzati come parcheggio per gli scooter, ed i marciapiede per le auto".

I disagi

Denunciando il "rumoreggiare, tra rombi di accelerazioni e discussioni a voce alta" e "la notevole quantità di rifiuti di ogni genere lasciati sulle panchine, sui vialetti e sulle aiuole, come potranno riferire gli addetti alla nettezza urbana che – seppur con scarsissima frequenza - provvedono al decoro della piazza", i residenti richiedono l’intervento delle Autorità, chiarendo che già da parecchie settimane sono state avanzate frequenti richieste telefoniche ai Carabinieri ed alla Polizia Municipale, che non hanno avuto esiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento