Pavimentazione sconnessa in città: Salerno diventa la "città delle cadute"

In via Dalmazia, via De Granita e in via Cacciatore, in particolare, negli ultimi giorni sono cadute tre persone, fortunatamente senza gravi conseguenze.

Salerno è diventata la città delle buche. Sono aumentati in modo esponenziale, i casi in cui i cittadini, anziani e non, a causa della pavimentazione dei marciapiedi sconnessa, si sono trovati a terra, dopo essere inciampati.

I casi

In via Dalmazia, via De Granita e in via Cacciatore, in particolare, negli ultimi giorni sono cadute tre persone, fortunatamente senza gravi conseguenze. Ma è evidente come in città sia necessario provvedere alla sistemazione dei marciapiedi, onde evitare che, per una banale scivolata, i cittadini possano ferirsi seriamente. Accorato, dunque, l'appello al Comune.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo alla rete Enel: arrestato il titolare de "Il Giardino degli Dei H24"

Torna su
SalernoToday è in caricamento