Inciviltà e cestini stracolmi sul Corso a Salerno, l'appello dei residenti: "Occorrono più gettacarte"

Cartacce a terra, cestini stracolmi e rifiuti sparsi: questo il triste scenario del Corso Vittorio Emanuele, domenica sera

Rifiuti e cartacce sulla pavimentazione, cestini stracolmi e degrado: questo il triste scenario del Corso Vittorio Emanuele, al termine della domenica di Luci d'Artista.

La segnalazione

Come ci segnalano alcuni lettori, se è vero che numerosi risultano i visitatori che, senza alcun senso civico, sporcano la città gettando le cartacce ovunque, è anche vero che i cestini appaiono di numero insufficiente, anche quest'anno. In particolare, come mostrano gli scatti, impossibile, sul Corso, riporre i rifiuti negli appositi contenitori, in quanto questi ultimi risultano stracolmi e circondati da sacchetti e spazzatura.

L'osservazione

Purtroppo, la coscienza civica non appartiene a tutti per cui, capita spesso che chi passeggia sul Corso, in modo irresponsabile, finisca con l'abbandonare i rifiuti per terra, invece di conservarli e riporli nel primo gettacarte utile. Appare evidente, ad ogni modo, che, con l'aumentare del flusso turistico per le Luci, sia necessario montare nuovi cestini per la raccolta dei rifiuti in centro, al fine di contenere, nei limiti del possibile, l'inciviltà e il degrado.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento