Degrado nel centro storico di Salerno: la protesta dei cittadini

Ci sono cartoni, abiti dismessi e avanzi di cibo abbandonati in strada. I residenti, infuriati, chiedono al Comune di Salerno di provvedere immediatamente alla pulizia della strada, restituendole decoro

Degrado nel cuore del centro storico di Salerno, a ridosso di Largo Campo, la piazza tanto amata dai salernitani. I cittadini segnalano una micro discarica nella salita che conduce a Santa Maria de Lama e le foto che inviano alla nostra redazione, a corredo della segnalazione documentano il degrado.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifiuti

Ci sono cartoni, abiti dismessi e avanzi di cibo abbandonati in strada. I residenti, infuriati, chiedono al Comune di Salerno di provvedere immediatamente alla pulizia della strada, restituendole decoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento