Quartiere Mercatello: a via Palinuro tombini otturati e cimitero di auto. La segnalazione

I residenti ci hanno inviato foto di tombini ostruiti da vegetazione, oleandri ad altezza palazzo e un cimitero di autovetture nel parcheggio situato alla fine della strada

oleandri al primo piano dei palazzi - via palinuro mercatello - la foto

Degrado a Mercatello, in via Palinuro. Lo segnalano i residenti che hanno inviato a Salerno Today alcune fotografie. Le immagini documentano il disagio, l'incedere del tempo e l'incuria dell'uomo, l'assenza di manutenzione, addirittura un cimitero di auto abbandonate da anni nel parcheggio posizionato alla fine della strada, prima dello sbocco su via Leucosia. Quando ci si addentra in via Palinuro - la strada interna, parallela al mare, che s'imbocca partendo da piazza Monsignor Grasso - l'abbandono è sotto gli occhi di tutti. Ci sono tombini otturati da muschio e vegetazione cresciuti nel tempo; le piante sono tanto folte che rischiano di spezzarsi al primo scroscio estivo; qui gli oleandri già sfrondati nella piazzetta di via Lungomare Colombo sono cresciuti al punto da sfiorare i primi piani dei palazzi. Non mancano i nidi di topi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A proposito del cimitero di auto abbandonate, creato all'interno del parcheggio che si trova alla sommità della strada, i residenti segnalano - e documentano - un'autovettura di colore blu, senza targa e con le quattro ruote sgonfie, sotto la quale è cresciuta vegetazione ad altezza carrozzeria. Significa che è parcheggiata lì da mesi, forse da anni. Segnalano pure un'altra autovettura che pur essendo munita di targa ha specchietti rotti, ruote sgonfie, pezzi che cadono, pure in questo caso in stato di abbandono, parcheggiata da anni. Sussurrano sia appartenuta ad una persona che adesso non può più ritirarla. I residenti richiedono l'intervento immediato degli addetti al settore verde pubblico e anche l'intervento dei vigili urbani, soprattutto alla luce del nuovo sistema di "street control" entrato in vigore in città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento