Mercato di Torrione pattumiera a cielo aperto: la segnalazione

Residui di cibo, cassette in polistirolo, rifiuti ammassati: è inquietante lo scenario che denunciano i residenti e che documentano le foto pubblicate

Foto di Guglielmo Gambardella

Residui di cibo, cassette in polistirolo, rifiuti ammassati: è inquietante lo scenario che denunciano i residenti e che documentano le foto pubblicate. La pattumiera a cielo aperto si trova a Torrione e si riempie ogni giorno, dopo il mercato. Non si tratta di "naturale" conseguenza della vendita ma di incuria mista a superficialità. Sull'asfalto ci sono scarti di cibo che diventano nutrimento per animali randagi, buste di plastica e abiti dismessi. Un mercato nel mercato che indigna i residenti e che richiede l'immediato intervento dei vigili urbani per punire i trasgressori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento