rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Segnalazioni

Dal fiume Irno a Corso Garibaldi, proliferano degrado e spazzatura: le proteste dei salernitani

Al campionario di rifiuti lasciati in strada si aggiungono, al tempo del Covid, le mascherine. La spazzatura a chilometro zero è stata abbandonata in pieno centro cittadino ed i residenti sono indignati

Il degrado abbonda in zona Corso Garibaldi e fiume Irno, a Salerno. Al campionario di rifiuti lasciati in strada si aggiungono, al tempo del Covid, le mascherine. La spazzatura a chilometro zero è stata abbandonata in pieno centro cittadino ed i residenti sono indignati.

La richiesta

Urge l'intervento immediato del Comune di Salerno, affinché possa essere rimossa la spazzatura e restituito, dunque, decoro ai quartieri. Bottiglie, carte, resti di cibo, materiale scolastico. Tutto viene gettato, raccolto e incredibilmente "custodito" in strada, nonostante le numerose segnalazioni dei salernitani.

Degrado Lungorino - foto Gambardella

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal fiume Irno a Corso Garibaldi, proliferano degrado e spazzatura: le proteste dei salernitani

SalernoToday è in caricamento