Degrado in zona mercato, a Torrione: la denuncia dei residenti

I piccioni gironzolano alla ricerca di avanzi di cibo, tra cassette con residui di frutta e verdura. I cittadini inviano fotografie alla nostra redazione e segnalano lo stato di degrado

"La zona del mercato di Torrione è una micro discarica. Da una settimana versa in condizioni pietose". I residenti scrivono alla nostra redazione, documentano con fotografie e segnalano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

I piccioni gironzolano alla ricerca di avanzi di cibo, tra cassette con residui di frutta e verdura. La spazzatura si accumula. Ci sono anche bottiglie di plastica, lattine, stracci. I cittadini chiedono al Comune di Salerno di intervenire con tempestività per restituire decoro alla zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Il postino di "C'è Posta per Te" fa tappa a Padula: mistero sul destinatario della lettera

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento