Panchine rotte e degrado a Torrione: protestano i residenti

Sono inutilizzabili e anche pericolose, perché si sono staccati pezzi di ferro che possono ferire i passanti. A pochi passi da via Posidonia, i cittadini cercano refrigerio ma non possono sedersi

Ci sono gli alberi e l'ombra. Ci sarebbero anche le panchine, a pochi passi da via Posidonia, a Torrione. Il condizionale è d'obbligo: le panchine ci sarebbero ma sono inutilizzabili. 

Il degrado

L'obiettivo fotografico di Guglielmo Gambardella ha fatto luce su degrado e disagi. Le panchine sono rotte e sono anche circondate da rifiuti e avanzi di cibo lasciati dagli incivili. Sono inutilizzabile e anche pericolose, perché si sono staccati pezzi di ferro che possono ferire i passanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Salerno a lutto: è morta Serena Greco in un incidente a Roma

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento