rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Segnalazioni Vietri sul Mare / Dragonea

Rimbalzo di competenze tra enti e poi la "semipulizia" in un solo tratto, il Comitato Civico Dragonea: "Frazioni dimenticate"

Il Comitato: "Al nostro primo cittadino rivolgiamo già un invito per il prossimo anno, caro sindaco il 15 agosto 2023 lo vorremmo con noi al borgo di Iaconti in processione, per una volta Maiori potrà attendere. Prima Iaconti, prima Dragonea oggi e sempre. Intanto attendiamo risposte, da troppi mesi ormai"

"Era il 14 maggio 2022 (più di tre mesi fa) che con un post documentavamo lo stato vergognoso di abbandono del sentiero che da Iaconti conduce ad Albori, stradine che come detto purtroppo compaiono sulle mappe dei turisti ma non su quelle della nostra amministrazione. In quell'occasione avevamo posto l'accento sull'assenza totale di manutenzione e di pulizia della stradina, delle scale ormai quasi impossibili da percorrere considerato che le sterpaglie hanno particamente ingombrato il percorso". Lo racconta il Comitato Civico Dragonea che, a seguito di molte segnalazioni ricevute da residenti e turisti che lamentavano tale scempio, seppero dal Comune che l'ente interessato alla cura dei sentieri fosse la Comunità Montana. "Ci siamo così, subito attivati ed il 14 luglioo scorso (più di un mese fa) abbiamo inoltrato una missiva a mezzo PEC alla Comunità Montana e per conoscenza l'Ufficio Tecnico del Comune di Vietri sul Mare per sollecitare un intervento urgente di taglio d'erba e di manutenzione di questo sentiero anche in virtù del fatto che questo periodo di alta stagione vede sempre più una frequentazione maggiore di escursionisti provenienti da ogni dove che soggiorno peraltro nelle strutture ricettive del nostro territorio. Ovviamente, quale risultato abbiamo ottenuto dopo questo sollecito formale? Nessuno. Apprendevamo infatti che dal 2008  il nostro territorio non ricade più sotto la competenza della Comunità Montana (14 anni dopo c'è ancora chi della nostra amministrazione demanda a tale ente senza sapere che per Vietri è stato soppresso). Su chi ricade, dunque, la competenza di curare questo sentiero? Ovviamente il Comune di Vietri".

dragonea3-2

Le conclusioni

Così, con amarezza, il Comitato ha continuato a sollecitare gli amministratori che, per risposta, hanno provveduto ad una "semipulizia del sol tratto Albori-Santa Margherita in vista della processione  che si è tenuta, mentre per il versante che più ci interessa Iaconti-Santa Margherita, che consente, oltretutto di apprezzare ancor meglio le bellezze panoramiche del luogo, il nulla di fatto", denunciano dal Comitato. Una panchina "nel deserto", cumuli di rifiuti, secchi interi di bottiglie rinvenute lungo il percorso: "Valorizzare il territorio, e chi lo potrà mai fare ? Questa amministrazione vietri-centrica dedita alle sole ceramiche e parcheggi? - concludono dal Comitato - Abbiamo necessità di maggiore attenzione al territorio soprattutto dei borghi che rappresentano un volano importante per un turismo di qualità dove non si cerca solo il mare, ma i paesaggi, sentieri naturalistici, borghi con una loro storia, tradizione millenaria. Al nostro primo cittadino rivolgiamo già un invito per il prossimo anno, caro sindaco il 15 agosto 2023 lo vorremmo con noi al borgo di Iaconti in processione, per una volta Maiori potrà attendere. Prima Iaconti, prima Dragonea oggi e sempre. Intanto attendiamo risposte, da troppi mesi ormai. Vediamo se stavolta agli slogan seguiranno fatti", hanno chiuso.

dragonea-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimbalzo di competenze tra enti e poi la "semipulizia" in un solo tratto, il Comitato Civico Dragonea: "Frazioni dimenticate"

SalernoToday è in caricamento