rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Segnalazioni Bracigliano

Allarme Sicurezza nella Valle dell'Irno, l'appello di "Radici" per Bracigliano

“Il fenomeno dei reati di furti negli appartamenti – sottolineano i consiglieri del Gruppo “Radici” – è diventato davvero molto preoccupante e crediamo sia opportuna una profonda riflessione da parte dei competenti organismi"

E' allarme sicurezza nella Valle dell’Irno: il Gruppo di opposizione del Comune di Bracigliano “Radici” composto da Franco Angrisani, Antonio Rescigno, Anna Campanella e Domenico Moccia, ha presentato un sollecito all’amministrazione comunale affinchè possa attivare le dovute procedure per richiedere ai competenti organismi un rafforzamento delle unità operanti nelle forze dell’ordine e maggiori forme di controllo e monitoraggio del territorio di propria competenza. Un grido di allarme, che suona ancora più forte dopo gli ultimi episodi che hanno provocato grandi preoccupazioni in vari Comuni della Valle dell’Irno, compreso Bracigliano, dove nell’ultimo periodo si sono verificati diversi furti all’interno delle civili abitazioni, alcuni dei quali (secondo alcune testimonianze) compiuti anche in presenza di persone. 

 La nota dei consiglieri del Gruppo Radici

“Il fenomeno dei reati di furti negli appartamenti è diventato davvero molto preoccupante e crediamo sia opportuna una profonda riflessione da parte dei competenti organismi. Invitiamo il Sindaco di Bracigliano, Gianni Iuliano, nella sua qualità e per l’autorità di cui è investito in relazione alla sua carica, di formulare opportune istanze al Prefetto e alle istituzioni competenti sul tema della sicurezza pubblica ed urbana nel tentativo di trovare adeguate soluzioni al dilagante allarme sociale provocato a causa dei reati di criminalità e microcriminalità che si stanno verificando su tutti i territori della Valle dell’Irno”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme Sicurezza nella Valle dell'Irno, l'appello di "Radici" per Bracigliano

SalernoToday è in caricamento