rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Segnalazioni Manganario / Via Salvatore Calenda

C'è chi dà cibo ai gabbiani all'alba e chi gioca a calcio oltre la mezzanotte: non si dorme a Salerno città

Le segnalazioni arrivano da via Calenda e da via Galloppo: ecco cosa ci hanno raccontato i lettori

A Salerno città, in varie zone, è complesso dormire. Di prima mattina come di notte, a causa del mancato senso civico di giovani e meno giovani. Le ultime denunce, arrivano da via Calenda, dove ragazzini giocano a calcio, tra schiamazzi e urla, fino e oltre la mezzanotte, rendendo impossibile il riposo per i residenti di piazzetta San Gaetano.

La denuncia

Non solo, in via Galloppo, alle 6 di ogni mattina, una donna getta cibo per gabbiani, svegliando tutti gli abitanti del quartiere per i versi degli uccelli che affollano il parcheggio, lasciando poi sporcizia ed escrementi. Entrambi i luoghi "dove non si dorme", dunque, meritano maggiore attenzione e controlli da parte delle forze dell'ordine e del Comune, affinchè i salernitani si riapproprino del loro sonno e, al contempo, i quartieri della quiete pubblica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è chi dà cibo ai gabbiani all'alba e chi gioca a calcio oltre la mezzanotte: non si dorme a Salerno città

SalernoToday è in caricamento