Martedì, 19 Ottobre 2021
Segnalazioni

Panchine "sigillate" a Salerno? C'è chi strappa il nastro adesivo e le usa

Di stamattina, un nuovo intervento da parte della Polizia Municipale che ha provveduto a sigillare nuovamente le panchine

Sul lungomare di Torrione ma non solo, diverse le panchine e le sedute "sigillate" per evitare assembramenti e soste ingiustificate da parte dei cittadini, nell'ottica del rispetto dei comportamenti precauzionali anti-Covid. Ma c'è chi, senza pensarci due volte, rimuove il nastro adesivo per poi sedersi con nonchalance, in barba al provvedimento anti-contagio.

Stamattina, dunque, la Polizia Municipale è tornata in azione ed ha provveduto a rendere nuovamente non fruibili le sedute: la sensazione è che parte della cittadinanza non abbia ancora compreso appieno la situazione emergenziale in cui ci troviamo. Da qui, l'incapacità di comprendere e rispettare i provvedimenti rigidi volti a frenare l'ondata di Covid.

Foto di Guglielmo Gambardella

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panchine "sigillate" a Salerno? C'è chi strappa il nastro adesivo e le usa

SalernoToday è in caricamento