Venerdì, 12 Luglio 2024
Segnalazioni

La “piaga” dei parcheggiatori abusivi a Salerno: le segnalazioni dei cittadini

Il fenomeno dilaga in città, nonostante le sanzioni amministrative. Invase le piazze antistanti stazione ferroviaria, Polo Nautico, cinema The Space, via Piave

“Capo.. una cosa a piacere?”. Alzi la mano chi non s’è mai sentito rivolgere la domandina dal parcheggiatore abusivo di turno, appostato davanti l’autovettura alla ricerca dell’obolo. Il fenomeno dei parcheggiatori a Salerno è una tendenza che rischia di diventare una piaga, nonostante l’intervento delle istituzioni e le multe che fungono da deterrente. Giorni fa, il Presidente della Campania, Vincenzo De Luca, è ritornato alle vecchie abitudini ed ha affrontato a muso duro tre parcheggiatori “pizzicati” nel parcheggio antistante il Polo Nautico. Tutti e tre sono stati segnalati ai carabinieri e per loro è scattata la sanzione amministrativa. Andare oltre non è possibile. Più volte, infatti, l’assessore comunale alla Mobilità, Mimmo De Maio, ha spiegato che nei confronti dei parcheggiatori abusivi possa essere applicata solo la multa. Niente di più. Le istituzioni non hanno altri appigli per usare il pugno duro, perché difficilmente il cittadino interviene con una denuncia per estorsione.

I parcheggiatori allontanati si ripresentano puntualmente nei parcheggi cittadini, pochi giorni dopo le multe irrogate. I cittadini, pure in queste ore, segnalano la loro presenza davanti la stazione ferroviaria, Polo Nautico, Cinema The Space, Largo Annibale Sterzi cioè la zona mercatale di via Piave. Va peggio quando gioca la Salernitana allo stadio Arechi. Da tempo è stato introdotto il ticket del parcheggio che costa 1 euro e viene rilasciato da Salerno Mobilità. L’automobilista paga e parcheggia ma a due passi, dietro alberi e cespugli, si cela la solita richiesta: “Capo.. una cosa a piacere?”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La “piaga” dei parcheggiatori abusivi a Salerno: le segnalazioni dei cittadini
SalernoToday è in caricamento