Perdita d'acqua a Torrione: la segnalazione

Sono ancora vivi i ricordi della scorsa estate dove tutta la popolazione della zona orientale di Salerno ha subito il razionamento dell'acqua nelle ore nutturne dovuta alla siccità rendendo questa perdita, simbolicamente, ancora più grave

Alcuni nostri utenti ci hanno segnalato che, oramai periodicamente, c'è una perdita d'acqua dalla fontanella pubblica davanti alla Chiesa di Santa Croce in via Abella Salernitana a Torrione. Sono ancora vivi i ricordi della scorsa estate dove tutta la popolazione della zona orientale di Salerno ha subito il razionamento dell'acqua nelle ore nutturne dovuta alla siccità rendendo questa perdita, simbolicamente, ancora più grave. Si chiede, quindi, la riparazione immediata della perdita onde evitare lo spreco di tantissimi litri d'acqua

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Ravello, entra nudo in chiesa e canta "O sole mio": arrivano i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento