menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Poste di Bellizzi

Poste di Bellizzi

Code e calca fuori alle Poste di Cava, Bellizzi e Baronissi: la proposta di Volpe

Il sindaco di Bellizzi: "Non è tollerabile che con la scusa del covid si facciano ammalare le persone tenendole fuori all'intemperie. Vuol dire che faremo a meno dell'ufficio postale e offriamo l'aula consiliare alla direzione delle poste"

A Baronissi, a Cava ed anche a Bellizzi: innumerevoli i disagi segnalati dagli utenti di Poste Italiane. Assembramenti a rischio Covid e calca, infatti, ci sono stati segnalati da molti lettori che hanno dovuto affrontare code e attese infinite, sotto la pioggia, prima di accedere agli sportelli, evidentemente non sufficienti ad accogliere i cittadini.

La proposta

"Una situazione diventata intollerabile. - ha commentato il sindaco di Bellizzi, Mimmo Volpe-  Stamattina ho scritto una nota di protesta alla direzione provinciale delle poste. Ho invitato la direzione dell'ufficio postale di Bellizzi ad una migliore organizzazione del servizio. Ho convocato un incontro per domani 30 dicembre con gli ispettori sanitari per verificare la funzionalità degli uffici di Bellizzi. Non è tollerabile che con la scusa del covid si facciano ammalare le persone tenendole fuori  all'intemperie. Vuol dire che faremo a meno dell'ufficio postale e offriamo l'aula consiliare alla direzione delle poste", ha annunciato il primo cittadino. Miglioramento immediato dei servizi richiesti anche ad Acquamela di Baronissi e a Cava.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento