Siringhe e mascherine sul lungomare: garage imbrattati a Torrione

I residenti chiedono maggiore attenzione per la pulizia del litorale e più controlli nel quartiere soprattutto durante le aree notturne

Cumuli di rifiuti, tra cui anche mascherine e siringhe, giacciono abbandonati sul lungomare di Salerno.  Sono giorni che i residenti e bagnanti si trovano davvero questo degrado. Di qui l’appello agli addetti alla raccoltà affinchè abbiano una maggiore attenzione durante la loro attività. 

I vandali

Ignoti, invece, hanno imbrattato le saracinesche di alcuni garage e locali situati in via Volontari della Libertà, nel popoloso quartiere di Torrione. Molto probabilmente hanno agito di notte quando la strade era deserta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le foto sono di Guglielmo Gambardella

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento