Salerno, rifiuti abbandonati sulle scale dedicate ad Alfonso Gatto

A segnalarcela è un lettore che si è trovato a passeggiare nei pressi della piazzetta dove sono ubicati anche gli uffici di Salerno Mobilità

I rifiuti

Rifiuti abbandonati sulle scalinate dedicate ad Alfonso Gatto che collegano Piazza Principe Amedeo con via Velia.  A segnalarcela è un lettore che si è trovato a passeggiare nei pressi della piazzetta dove sono ubicati anche gli uffici di Salerno Mobilità.

L'opera

l murales dedicato al poeta - ritratto in cima alla scala mentre si accende una sigaretta - è un'arrampicata tra le sue poesie. L'iniziativa, ideata e curata dal presidente della "Fondazione Gatto" Filippo Trotta, ha visto all'opera la street artist Alice Pasquini che, appena 34enne, ha già conquistato New York, Berlino ed Oslo e l'artista salernitano Green Pino. Oltre alle immagini raffigurate lungo la rampa dalla Pasquini, sugli scalini sono stati trascritti da Green Pino i versi delle poesie " "Girotondo", "Un consiglio", "Chissà", e "Ogni uomo è stato un bambino"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo alla rete Enel: arrestato il titolare de "Il Giardino degli Dei H24"

Torna su
SalernoToday è in caricamento