"Costretta a scansare rifiuti e sirighe in via Crispi": la denuncia di una lettrice

La donna ha inviato una lettera al Comune per segnalare la problematica con l’auspicio di un intervento immediato da parte degli uffici competenti

I rifiuti

Esplode l’ira dei residenti di via Crispi, nel quartiere Carmine a Salerno, dove da tantissimo tempo non viene ripulita dagli addetti alla raccolta dei rifiuti. “Ogni giorno col passeggino - ci segnala una lettrice - scanso di tutto. Assorbenti, vetri rotti abbandonati da due settimane, barattoli, carte, oggi anche una siringa di evidente uso da parte di un tossico. Sono molto nauseata e stufa”. La donna ha inviato una lettera al Comune per segnalare la problematica con l’auspicio di un intervento immediato da parte degli uffici competenti. Anche se “ci sarebbe da fare una Class Action per la pulizia delle strade i presunti controlli, in particolare sulla differenziata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento