Ex Casa del Ferroviere nel degrado: la segnalazione

Nella struttura, sommersa dai rifiuti, è stato aperto un grande buco nel muro per permettere l'occupazione abusiva dello stabile

Una delle foto - fotoreporter Guglielm Gambardella

Ci è stato segnalato lo stato di estremo degrado in cui versa l'ex Casa dei Ferrovieri sul lungomare Tafuri, a pochi passi dall'ex Ostello della Gioventù e dalle piscine comunali. Nella struttura, infatti, è stato aperto un grande buco nel muro per permettere l'occupazione abusiva dello stabile. Tra i rifiuti che attirano animali ed insetti, poi, si possono trovare delle tubature idriche rotte che sversano tantissimi litri di acqua potabile. Si chiede, quindi, la rivalorizzazione dell'immobile o, quantomento, la sua messa in sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento