Temperature in rialzo, tornano le blatte: l'allarme dei salernitani

I cittadini di via Nizza e di via Cacciatore, in particolare, ci segnalano il ritorno degli insetti molesti

E' bastato un lieve aumento delle temperature, a far rispuntare le blatte, a Salerno. Come ci segnalano alcuni residenti di via Nizza e via Cacciatore, infatti, i fastidiosi insetti sono tornati in strada, provocando disgusto e mettendo a rischio le condizioni igienico-sanitarie delle strade cittadine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello

"Speriamo di non essere costretti a soffrire il caldo barricandoci in casa, come accaduto lo scorso anno, per impedire alle blatte di introdursi dalle finestre, nelle abitazioni", hanno detto in coro i cittadini che chiedono una disinfestazione, al fine di stroncare sul nascere il proliferare degli scarafaggi volanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento