Abiti dismessi e rifiuti sul ponte: la segnalazione

Il problema diventa paradossale pensando che il ponte è situato esattamente di fronte la Cittadella Giudiziaria ed è attraversato, quotidianamente, da tantissime persone

La foto della segnalazione

Da diversi giorni il ponte pedonale che collega via Silvio Baratta con la Lungoirno e cosparso da rifiuti, in maggioranza abiti dismessi ma anche confezioni di vino ed altro, lasciati in bella mostra per chi necessita di attraversarlo. Il problema diventa ancora di più paradossale pensando che il ponte è situato esattamente di fronte la Cittadella Giudiziaria ed è attraversato, quotidianamente, da tantissime persone. Si chiede, quindi, una pulizia immediata e maggiori controlli da parte delle autorità competenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Regionali 2020, plebiscito per De Luca in Campania: i risultati definitivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento