rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Segnalazioni

Si finge amico del defunto per entrare in casa, "sciacallo" messo in fuga a Torrione

La donna che scrive alla nostra redazione invita - qualora l'accaduto dovesse ripetersi - a prestare massima attenzione, specie alle persone anziane

Sventata azione di sciacallaggio a Salerno. Lo segnala una donna alla nostra redazione. L'11 marzo scorso, alle ore 23.15, un uomo sarebbe riuscito ad entrare in uno stabile, dirigendosi verso un appartamento, nella zona di Torrione, fingendosi amico del padre della donna, deceduto il giorno precedente. Con questo espediente era riuscito ad entrare all'interno dello stabile, spiegando di voler dare "l'estremo saluto" al defunto. "Fortunatamente - scrive la denunciante - grazie all'intervento di un gentile condomino, il malintenzionato non è riuscito nel suo losco intento, dileguandosi repentinamente". La donna invita - qualora l'accaduto dovesse ripetersi - a prestare massima attenzione, specie alle persone anziane. 

La denuncia

"Abito a Salerno in via Michelangelo Testa - racconta la donna - vorrei dare diffusione di quanto è accaduto a me e alla mia famiglia il giorno antecedente le esequie di mio padre. Ho sporto denuncia in Questura. Anche alcuni amministratori condominiali della zona di Torrione hanno richiesto al Questore di Salerno, al comando della polizia municipale e dei carabinieri una maggiore vigilanza, causa persone di varia nazionalità, che hanno tentano furtivamente di accedere agli stabili della suindicata zona"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge amico del defunto per entrare in casa, "sciacallo" messo in fuga a Torrione

SalernoToday è in caricamento