rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Segnalazioni

"Tutti vicini a me a tossire senza mascherina: nessuno mi ha aiutato": la denuncia di un salernitano che ha rinunciato al ricovero al Ruggi

La testimonianza: "Ho chiesto di far indossare la mascherina, ma nulla: nessuno tra infermieri, dottoresse, carabinieri mi ha aiutato a far indossare la mascherina agli altri. Me ne sono tornato a casa con la febbre a 40"

"Sono stato in ospedale a Salerno con 40.5 di febbre e mi hanno messo seduto vicino a delle persone con tosse e febbre, tutte senza dispositivi di protezione. Ho chiesto di far indossare la mascherina, ma nulla: nessuno tra infermieri, dottoresse, carabinieri mi ha aiutato a far indossare la mascherina agli altri. Me ne sono tornato a casa con la febbre a 40". Lo ha scritto un lettore che ci chiede di dar voce alla sua esperienza per poter risparmiare lo stesso trattamento ad altre persone ammalate ricoverate al Ruggi.

319001345_1489844711480027_9174919368592362421_n

Una situazione, quella denunciata, che merita attenzione affinchè vengano rispettate le indicazioni anti-contagio, nella tutela delle persone, specie di quelle fragili o in condizioni precarie di salute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tutti vicini a me a tossire senza mascherina: nessuno mi ha aiutato": la denuncia di un salernitano che ha rinunciato al ricovero al Ruggi

SalernoToday è in caricamento