Degrado e disagi a Torrione: protestano i residenti di via delle Muratelle

Segnale dello stop verticale ostruito dal palo della luce, segnale orizzontale con annesso passaggio pedonale non leggibile, aiuole che diventano contenitori di fortuna per carte e bottiglie, erba alta, gimkana con i passeggini

Segnale dello stop verticale ostruito dal palo della luce, segnale orizzontale con annesso passaggio pedonale non leggibile, aiuole che diventano contenitori di fortuna per carte e bottiglie, erba alta, gimkana con i passeggini. E' lungo l'elenco di disagi che i cittadini di Torrione segnalano alla redazione di Salerno Today.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il degrado

La denuncia arriva da via delle Muratelle. Molte persone anziane rischiano di inciampare nelle buche e le aiuole, con erba non tagliata da tempo, rischiano di diventare delle vere e proprie trappole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Aggressione nel porto commerciale di Salerno: botte alla professoressa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento