Via Risorgimento, luci spente e pericolo costante: la denuncia

I residenti sono scoraggiati, continuano a denunciare l'assenza di illuminazione pubblica e quindi il pericolo costante per le persone e le autovetture in transito

Via Risorgimento al buio

Luci d'artista ma anche lume di candela: i cittadini di via Risorgimento sono da mesi al buio. "Tutto spento, qualcuno intervenga". I residenti sono scoraggiati, continuano a denunciare l'assenza di illuminazione pubblica e quindi il pericolo costante per le persone e le autovetture in transito. Ci sono un parcheggio e un distributore di benzina, alcune attività commerciali ma soprattutto abitazioni. "Abbiamo più volte segnalato - spiegano i cittadini - perché nessuno interviene?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

  • Maltempo a Salerno, cade un grosso albero: disagi a Casa Manzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento