rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
social

De Seta 2022, "Il Sentiero dei lupi" vince il premio speciale della giuria

Il docu-film, diretto dal regista salernitano Andrea D'Ambrosio, è realizzato da Fondazione con il Sud, Apulia Film Commission e Iuppiter Group e promosso da Fondazione Picentia e WWF Silentum

Il Sentiero dei Lupi vince il premio speciale della giuria al Premio De Seta 2022 "il tocco del maestro". Il docu-film, diretto dal regista salernitano Andrea D'Ambrosio e girato interamente nel Cilento, è stato realizzato da Fondazione con il Sud, Apulia Film Commission e Iuppiter Group e promosso da Fondazione Picentia e WWF Silentum.   

La premiazione

La premiazione è avvenuta nell'ambito del MagnaGraecia Film Festival a Catanzaro. "Sono felice che il mio film sul Cilento - sottolinea il regista - abbia vinto il premio speciale della giuria. Sono emozionato che un mio film sia legato al nome di De Seta, uno dei registi più apprezzati nel mondo. Quando andai in America ad un festival sul cinema italiano, al nome di De Seta Martin Scorsese presente in sala si alzò in piedi. Grazie giuria, grazie Calabria". 

Bisogno: "Immensa soddisfazione"

È una immensa soddisfazione per la Fondazione Picentia aver promosso un progetto che ha visto collaborare professionisti del settore cinematografico come Andrea D'Ambrosio, la Iuppiter Group ed il mondo del terzo settore -  dichiara il presidente Giuseppe Bisogno - Il Sentiero dei Lupi è un progetto importante che racconta un Sud, quello delle aree interne, che è stato negli ultimi anni protagonista di un graduale spopolamento. Obiettivo del documentario è dunque promuovere le aree interne affinché queste non vengano più abbandonate, ma valorizzate. Per tutto il mese di agosto il film sarà proiettato nel corso di festival ed eventi: sono orgoglioso e felice, perché in questo modo porteremo sempre più persone a conoscere le meravigliose bellezze del Cilento". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Seta 2022, "Il Sentiero dei lupi" vince il premio speciale della giuria

SalernoToday è in caricamento