rotate-mobile
social Centro / Piazza Vittorio Veneto

Sindrome di Sjögren, in piazza Vittorio Veneto l'inaugurazione della "Panchina blu"

L'iniziativa è stata promossa dalla vicesindaca e assessora alle Pari Opportunità del Comune di Salerno, Paki Memoli, ed organizzata dall'Associazione A.N.I.Ma.S.S. e rientra nella Settimana di Celebrazione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare

Si è tenuta questa mattina, in piazza Vittorio Veneto, l'inaugurazione della panchina blu per sensibilizzare la collettività sulla sindrome di Sjögren. Un'iniziativa promossa dalla vicesindaca e assessora alle Pari Opportunità del Comune di Salerno, Paki Memoli, ed organizzata dall'Associazione A.N.I.Ma.S.S. (presieduta da Lucia Marotta) che rientra nella Settimana di Celebrazione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare. 

La panchina blu

"Abbiamo voluto dipingere questa panchina di blu .- ha spiegato la vicesindaca Paky Memoli - perché ritengo che in questo modo si possa dare un messaggio a tutti coloro che attraversano questa piazza e dare luce così a queste persone 'invisibili' che sono i malati di Sjogren. Stiamo parlando, infatti, di una malattia non riconosciuta dai Lea né come malattia rara. Dunque, il colore rappresenta la salute e la speranza affinché nessuno si senta solo". A partecipare all'inaugurazione anche l'istituto comprensivo Tasso, l'associazione Hippocrates, la Fidapa, Soroptimist , l'associazione Art Experience, la Croce Rossa ed i Lions. Per l'occasione l'artista Regina Senatore ha realizzato un quadro dedicato all'iniziativa. "L'obiettivo - ha annunciato in conclusione la vicesindaca - è quello di portare la panchina blu nelle località costiere della nostra provincia". 

L'inaugurazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindrome di Sjögren, in piazza Vittorio Veneto l'inaugurazione della "Panchina blu"

SalernoToday è in caricamento