rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
social

A Salerno arriva SmartBus, l’iniziativa di Huawei e Parole O_Stili

“SmartBus" è un progetto di Huawei e Parole O_Stili che offrirà sessioni gratuite di formazione a più di 300 studenti e studentesse delle scuole secondarie di primo grado di Salerno che hanno aderito all’iniziativa

A partire da mercoledì 26 fino a venerdì 28 aprile, la città di Salerno ospiterà presso Piazza della Concordia la prima tappa in Campania di “SmartBus”, un progetto di Huawei e Parole O_Stili che offrirà, nelle mattinate dei giorni prescelti, sessioni gratuite di formazione a più di 300 studenti e studentesse delle scuole secondarie di primo grado di Salerno che hanno aderito all’iniziativa, con l’obiettivo di stimolare un adeguato livello di consapevolezza personale sul tema della sicurezza in Internet e sulle opportunità e i rischi legati all’utilizzo degli strumenti digitali. “Come Assessore alle Politiche Sociali e Giovanili ho immediatamente ritenuto valido aderire all'iniziativa dello SmartBus di Huawei e Parole O_Stili, che ringrazio per la professionalità e l'impegno sociale. Oggi più che mai è necessario sensibilizzare le giovani generazioni sulla non violenza, anche e soprattutto verbale, e su un utilizzo corretto e consapevole delle parole, degli strumenti social e più in generale della tecnologia. Il Comune di Salerno vuole essere parte attiva di questa alleanza che crede nella prevenzione e investe sull'educazione digitale, contro ogni forma di violenza", ha detto Paola de Roberto, assessore Politiche Sociali e Politiche Giovanili del Comune di Salerno.
 

Aperto ai cittadini

Nel pomeriggio degli stessi giorni, l’aula itinerante di Huawei e Parole O_Stili, accoglierà anche tutti i cittadini che volessero migliorare le proprie conoscenze sui temi della cybersecurity, della privacy e dell’utilizzo degli strumenti digitali con test di valutazione del loro livello di consapevolezza e di percorsi formativi simili a quelli rivolti alle scolaresche ma rielaborati per utenti adulti. Il progetto SmartBus è patrocinato dalla Regione Campania, Comune di Salerno, e dall’associazione di categoria Asstel, con la partnership tecnica di Fastweb, SpazioUau, G2Eventi e EventRent. Per le altre tappe, l’iniziativa è patrocinata anche dalle Regioni Piemonte, Lombardia, Toscana e Lazio, dai Comuni di Torino, Settimo Torinese, Novara, Bergamo, Brescia, Cremona, Pisa, Livorno, Grosseto, Viterbo, Frosinone, Caserta e Napoli, oltre che dalla Fondazione Piemonte Innova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Salerno arriva SmartBus, l’iniziativa di Huawei e Parole O_Stili

SalernoToday è in caricamento