social

"Solo noi": il primo singolo dell'artista salernitano Giuseppe De Santis

Il suo primo singolo si intitola “Soltanto Noi”, una ballad con echi orchestrali, e nasce, però, per tutt’altro scopo: un personalissimo regalo di anniversario. Tuttavia, la canzone convince immediatamente tutti intorno a lui, e decide quindi di investire per portare “Soltanto Noi” al pubblico.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Desa, aka Giuseppe De Santis, nasce a Salerno nel 1993. Sin da piccolo, nutre un forte amore per la musica che, in un primo momento, vive grazie alla madre, che lo alleva all’interno delle aule della sua scuola di danza, dove gli fa muovere i primi passi circondato da musica di ogni genere: classica, jazz, pop, sia italiana che internazionale. Il viaggio nel mondo della danza durerà ben dodici anni e lo porterà a conseguire il diploma in danza classica e moderna nel 2015, e lo aiuterà a prendere familiarità con il palco, con lo spettacolo e con il pubblico. Accanto al suo percorso da ballerino professionista, Giuseppe inizia a interessarsi al canto, studiando con diversi maestri, partecipando a piccoli concorsi locali e affinando il suo orecchio, il suo gusto e la sua tecnica offrendo performance, in solo o in gruppo, in diverse realtà della Salerno da bere. Un’esperienza per lui significativa è stata la permanenza nel gruppo salernitano “Orchestra Vocale Numeri Primi”, diretta dal M° Alessandro Tino. Il progetto consiste in musica corale e vocal pop acapella, con repertorio pop e sacro. La coralità e le armonie sono ancora al centro del suo sentire artistico, e permeano gran parte dei suoi lavori. Durante il lockdown imposto dalla pandemia da Covid-19, decide di raccogliere tutti i sogni e le idee accumulate negli anni, che non avevano mai trovato prima risonanza e supporto nel mondo intorno a lui, e dà vita ad un nuovo progetto artistico: Desa. Fondamentale, per lui, è stata la collaborazione con il compositore e producer salernitano Gaetano Del Gaiso, eclettico polistrumentista e arrangiatore, con cui Desa aveva stretto amicizia durante l’esperienza condivisa nella rock band salernitana “Orchidea”. Il sodalizio filiale e professionale con Gaetano risulta cruciale per lo sviluppo del progetto, grazie alla fiducia, al supporto e al fruttuoso incrocio di gusti e sensibilità, che danno vita ad un genere pop ricercato, ma anche sperimentale e alternativo. Il suo primo singolo si intitola “Soltanto Noi”, una ballad con echi orchestrali, e nasce, però, per tutt’altro scopo: un personalissimo regalo di anniversario. Tuttavia, la canzone convince immediatamente tutti intorno a lui, e decide quindi di investire per portare “Soltanto Noi” al pubblico. Testo alla mano, il brano non racconta una storia o una situazione, ma un sentimento. I sentimenti sono qualcosa, per loro natura, intangibili, e praticamente condivisibili da chiunque. Possiamo vivere vite diverse, ma i sentimenti che proviamo ci rendono tutti ugualmente umani, e non c’è nulla di più rilevante in un periodo in cui sembra che il focus del mondo sia quello di enfatizzare le differenze tra le persone. Il brano è atteso nella prima settimana di agosto, accompagnato da un video musicale intenso e accorato girato dal videomaker 𝗙𝘂𝗿𝗶𝗼 𝗖𝗼𝘀𝗲𝗻𝘇𝗮, professionista già attivo da diversi anni sul territorio sia nell’ambito di produzioni musicali che come fotografo in collaborazione con Stefano Cannavacciuolo. Il brano con video è disponibile dal 10 GOSTO 2021, sia su YouTube che sulle piattaforme musicali digitali. Vi consiglio l'ascolto del brano del giovane artista Salernitano. Inoltre segui DESA suoi suoi canali social Instagram, YouTube e Facebook per restare sempre aggiornato. 𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶 𝗠𝗼𝗿𝗿𝗮

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Solo noi": il primo singolo dell'artista salernitano Giuseppe De Santis

SalernoToday è in caricamento