rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
social Amalfi

Amalfi: grande successo per "Spiagge e Fondali Puliti"

Successo per la giornata di pulizia dedicata alla salvaguardia dell’ambiente e del mare, promossa dal Comune di Amalfi in sinergia con MareNostrum Archeoclub d’Italia

Spiagge e Fondali Puliti: questo è il nome della giornata all'insegna della sostenibilità ambientale che si è svolta oggi ad Amalfi. In particolare, durante la giornata di pulizia dedicata alla salvaguardia dell’ambiente e del mare, promossa dal Comune di Amalfi in sinergia con MareNostrum Archeoclub d’Italia, 60 studenti dell'istituto superiore Marini Gioia di Amalfi, i sub di ArcheoClub d'Italia, i volontari, l’Arpac Campania, la Capitaneria di Porto, l'ufficio ambiente di Amalfi e la Protezione Civile Millennium a difesa della biodiversità sono scesi in campo per la tutela di una delle nostre più preziose risorse: il mare.

I commenti

Entusiasta della manifestazione Francesco De Riso, assessore alla Viabilità con delega anche alla Sentieristica: "Stiamo dando vita ad un progetto di promozione e di conoscenza soprattutto presso le nuove generazioni. Centraline per il rilevamento della qualità dell’aria, ma anche sentieristica per gli itinerari naturalistici finalizzati al turismo ecologico, conoscenza e valorizzazione. E’ una Costiera come mai vista. La Costiera del mare, della montagna, delle grotte, dei musei, di un patrimonio ambientale divenuto patrimonio culturale".

Grandi soddisfazioni anche Elina Antonia Barricella di ARPAC Campania: "L’ARPAC è un’agenzia regionale che ha fra le sue attività anche l’educazione ambientale. Il mare della Costiera Amalfitana è davvero ricco di biodiversità. Durante l’immersione abbiamo trovato anche una stella marina. Dunque è giusto che siano insieme tutti: scuole, istituzioni a più livelli, volontariato per mantenere tale patrimonio ambientale. Abbiamo trovato reti, nasse, tantissime piccole batterie. Dobbiamo fare ancora di più nell’attività di sensibilizzazione. Le persone si devono abituare a comprendere che l’ambiente è nostro e dunque dobbiamo rispettarlo. Ringrazio l’Amministrazione che è molto sensibile a queste tematiche.La missione di Archeoclub D’Italia è quella di valorizzare e promuovere i beni ambientali. L’azione di oggi a tutela dei Fondali Marini e delle spiagge è stata davvero fondamentale perché ha visto il coinvolgimento delle nuove generazioni, attraverso le scuole”. Lo ha affermato Rosario Santanastasio, Presidente Nazionale di Archeoclub D’Italia a margine dell’operazione di recupero ambientale. Un esercito formato da sub d MareNostrum, struttura marina di Archeoclub D’Italia, Comune di Amalfi, Aprac Campania, Guardia Costiera e tanti ragazzi delle scuole in modo compatto ha dato vita a Fondali Marini e Spiagge pulite".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amalfi: grande successo per "Spiagge e Fondali Puliti"

SalernoToday è in caricamento