Natale nelle Rsa: la Uildm dà vita alla stanza degli abbracci a Salerno

"I nostri ospiti possono incontrare i propri parenti, ovviamente su appuntamenti programmati, anche per far sì che percepiscano maggiormente l’aria del Natale", fanno sapere dalla Uildm

Un'iniziativa commovente, quella di Rete Solidale Campania, per consentire ai pazienti delle Rsa di abbracciare i propri cari, nonostante il periodo di pandemia. "I nostri ospiti possono incontrare i propri parenti, ovviamente su appuntamenti programmati, anche per far sì che percepiscano maggiormente l’aria del Natale", fanno sapere dalla Uildm di Salerno.

Una vera e propria stanza degli abbracci: questa la soluzione innovativa che permette alle persone, anche senza il contatto diretto, di rivedere i propri cari e, soprattutto, di sentire di nuovo il calore dei propri affetti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento