rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
social

Il progetto "Why Preserve History”: studenti in erasmus alla scoperta di Nocera Superiore

Si terrà sabato 10 settembre la conferenza stampa del progetto “Why Preserve History”, finanziato dal programma Erasmus + e dall’Agenzia Nazionale dei Giovani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si terrà sabato 10 settembre alle ore 10:30, nell’aula consiliare del Comune di Nocera Superiore, la conferenza stampa del progetto “Why Preserve History”, finanziato dal programma Erasmus + e dall’Agenzia Nazionale dei Giovani, promosso dall’Amministrazione Cuofano e coordinato dall’associazione Moby Dick.

30 giovani provenienti da Croazia, Romania, Cipro ed Italia, si ritroveranno nella cittadina dell’Agro per discutere di storia ed archeologia: 9 giorni di incontri (dall’8 al 16 settembre) sulle orme dell’antica Nuceria.

L’hospitality è stata organizzata presso la struttura parrocchiale San Michele Arcangelo, dedicati all’interculturalità e all’arte.

Obiettivi principali del progetto:

-             Incoraggiare i giovani ad essere cittadini attivi

-             Utilizzare l’arte come strumento per indirizzare i ragazzi verso la consapevolezza interculturale

-             Valorizzare lo spirito di comunità

-             Promuovere l’importanza della storia locale

-             Acquistare nuove tecniche di promozione del territorio

Interverranno alla conferenza stampa:

Giovanni Maria Cuofano – Sindaco di Nocera Superiore

Raffaele Satiro – Consigliere Comunale di Nocera Superiore

Don Giuseppe Perano – parroco della chiesa San Michele Arcangelo

Francesco Piemonte – presidente Moby Dick ETS

I ragazzi saranno chiamati a realizzare materiale fotografico ed audiovisivo presso i siti storici del Battistero di S. Maria Maggiore, l’Area Archeologica Urbana ed il Museo di Villa De’ Ruggiero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il progetto "Why Preserve History”: studenti in erasmus alla scoperta di Nocera Superiore

SalernoToday è in caricamento