rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
social

Tre piccoli guerrieri "scendono in campo" insieme ai Granata: l'iniziativa dello Sportello dei Sogni

Grazie alla disponibilità della U.S. Salernitana 1919 e al presidente Danilo Iervolino, il 22 ottobre alle ore 15 allo stadio Arechi in occasione della gara casalinga Salernitana – Spezia, i piccoli pazienti oncologici si conosceranno per la prima volta e saranno ospiti in tribuna

Tre piccoli pazienti oncologici realizzeranno il loro sogno, incotrando i giocatori della Salernitana. Il 22 ottobre alle ore 15, allo Stadio Arechi di Salerno, infatti, Mario, Thomas e Lorenzo (ricoverati negli ospedali Meyer di Firenze, Santo Spirito di Pescara e Santobono Pausilipon di Napoli), grazie allo Sportello dei Sogni odv, potranno conoscere i campioni Ribery, Bonazzoli e la squadra della Salernitana. Thomas 11 anni vive a Lanciano (CH), Lorenzo 9 anni vive a Massa Martana (Terni) Mario 9 anni vive a Fisciano (Salerno): ad accogliere i desideri dei tre piccoli, espressi a mezzo mail dalle loro mamme, dunque, lo Sportello dei Sogni.

L'iniziativa

Grazie alla disponibilità della U.S. Salernitana 1919 e al presidente Danilo Iervolino, il 22 ottobre alle ore 15, allo stadio Arechi, in occasione della gara casalinga Salernitana – Spezia, i bambini si conosceranno per la prima volta e saranno ospiti in tribuna con i loro familiari, per poi scendere in campo “a sorpresa” con i giocatori della Salernitana. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre piccoli guerrieri "scendono in campo" insieme ai Granata: l'iniziativa dello Sportello dei Sogni

SalernoToday è in caricamento