social

Turismo: il sindaco Vincenzo Napoli alla BIT di Milano

Napoli, alla presenza di giornalisti, tour operator e buyers, ha illustrato i plus della "destinazione" Salerno

Vincenzo Napoli, sindaco di Salerno, questa mattina ha tenuto una conferenza stampa presso il Padiglione Campania alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano, il principale evento di promozione turistica internazionale del nostro paese.

La destinazione Salerno

Napoli, alla presenza di giornalisti, tour operator e buyers, ha illustrato i plus della destinazione Salerno che alla tradizionale funzione di hub negli ultimi anni è riuscita ad aggiungere un rilevante aumento dei soggiorni e delle presenze diventando destinazione a sua volta. Un salto di qualità tangibile che determina ulteriori occasioni d'investimento e lavoro con ricadute importanti su tutto il territorio.

Il commento del sindaco

"La sinergia con la Regione Campania - ha commentato Vincenzo Napoli - guidata dal presidente De Luca ha permesso a Salerno di realizzare un cartellone di eventi durante tutto l'anno che attraggono flussi crescenti di visitatori interessati ad un turismo di qualità. Luci d'Artista si conferma tra i grandi attrattori nazionali del periodo invernale e natalizio. Mostra della Minerva e Fiera del Croficisso sono appuntamenti apprezzatissimi del periodo primaverile. Festival Letteratura e Sea Sun sono gli eventi estivi più amati. Senza dimenticare ovviamente la programmazione di prosa e lirica dei teatri cittadini a cominciare dal Verdi diretto dal maestro Daniel Oren. La crescita turistica di Salerno - ha continuato - è sostenuta dalle infrastrutture: il sistema aeroportuale Capodichino Costa d'Amalfi nel giro di pochi anni farà sbarcare milioni di turisti a Salerno; il dragaggio dei fondali portuali permetterà di far approdare le maxi navi da crociere moltiplicando gli sbarchi che già oggi si svolgono con una stagione record da marzo a dicembre; l'alta velocità ferroviaria è il termine di un turismo ecosostenibile. Salerno ha un'ampia offerta di monumenti storici millenari, un'enogastronomia gustosa e salutare ispirata alla Dieta Mediterranea ed alla millenaria sapienza della Scuola Medica Salernitana che stiamo candidando a Patrimonio Unesco per i suoi principi di armonia corpo/mente persona/ambiente, shopping ed artigiano di qualità con ceramiche affascinanti. Il tutto in un contesto di grande sicurezza e serenità adatto per giovani (che possono godersi la movida con musica live e tanto divertimento) famiglie e comitive di amici" ha concluso il sindaco di Salerno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo: il sindaco Vincenzo Napoli alla BIT di Milano

SalernoToday è in caricamento