rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
social Eboli

Viaggio nel tempo ad Eboli, la storia dell'ultimo ciabattino che continua a "far camminare" la Piana del Sele

"Parlare con Giovanni è piacevole e rilassante, è un viaggio nel tempo, quando un paio di scarpe lo si teneva per anni, facendo manutenzione alle stesse, cosa oggi quasi scomparsa. - racconta il fotografo della Valle del Sele, Massimo Gugliucciello - Dalle parole di Giovanni si percepisce forte la sua gratitudine verso la Eboli che lo ha accolto e gli ha dato fiducia"

Ad Eboli, nel centro urbano del paese,  sopravvive, oltre il tempo e nonostante ogni avversità, la bottega del ciabattino Giovanni Morriello, 86enne originario di San Gregorio Magno. Dopo aver lavorato a Salerno, Giovanni si è trasferito nel centro della Piana del Sele: grazie al suo lavoro artigianale, il tenace ciabattino fa camminare tutta Eboli e paesi limitrofi.

La curiosità

Giovanni, sempre sorridente, ancora oggi svolge egregiamente il suo lavoro , in controtendenza con la globalizzazione che imperversa dappertutto. "Parlare con Giovanni è piacevole e rilassante, è un viaggio nel tempo, quando un paio di scarpe lo si teneva per anni, facendo manutenzione alle stesse, cosa oggi quasi scomparsa. - racconta il fotografo della Valle del Sele, Massimo Gugliucciello - Dalle parole di Giovanni si percepisce forte la sua gratitudine verso la Eboli che lo ha accolto e gli ha dato fiducia". Lo stesso fotografo ha dedicato una serie di suggestivi scatti allo storico ciabattino: di seguito la splendida gallery che profuma di storia e artigianato.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggio nel tempo ad Eboli, la storia dell'ultimo ciabattino che continua a "far camminare" la Piana del Sele

SalernoToday è in caricamento