social

Via Crucis vivente ai tempi del Covid: l'iniziativa a Pellezzano

Ecco come è stato possibile non rinunciare all'iniziativa, nel rispetto delle norme anti-Covid: appuntamento a Capriglia

La fede rappresenta fonte di forza per i cristiani. Ancor di più in momenti di crisi, come quello della pandemia che stiamo vivendo. Così, Capriglia di Pellezzano, su iniziativa del tenace parroco don Luigi Pierri, non rinuncia alla XVIII edizione della Via Crucis Vivente.

In rispetto alla normativa anti-Covid, dunque, la sacra rappresentazione sarà trasmessa presso la chiesa Santa Maria delle Grazie di Capriglia lunedì 29 marzo alle ore 17.30 (proiezione riservata a anziani e suore, cui è obbligatorio prenotarsi presso l'ufficio pastorale) e alle 19.30 che sarà trasmessa, quest'ultima, anche su Facebook, sulla pagina del Comune di Pellezzano. Grazie alla tecnologia, sarà possibile ripercorrere a distanza le tappe della via crucis di Gesù, vivendo un momento di raccoglimento e preghiera denso di significati ancor più profondi in questo delicato periodo. Prevista una notevole partecipazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Crucis vivente ai tempi del Covid: l'iniziativa a Pellezzano

SalernoToday è in caricamento