Cambiamenti climatici: l'omaggio di Alverà agli studenti nocerini

Marco Alverà, amministratore delegato di Snam Rete Gas, omaggerà gli studenti nocerini del suo libro intitolato "Zhero. Il segreto dell'acqua"

Gli studenti nocerini appassionati di fantascienza saranno omaggiati da Marco Alverà, amministratore delegato di Snam Rete Gas, del suo libro intitolato Zhero. Il segreto dell'acqua. Il Comune di Nocera Inferiore, infatti, nei prossimi giorni distribuirà nelle biblioteche delle scuole nocerine, il testo autografato rivolto agli studenti.

La distribuzione del libro

L’opera di Marco Alverà tratta il tema della transizione energetica come strategia per la lotta ai cambiamenti climatici, ponendosi l’obiettivo di educare le nuove generazioni alla cultura della sostenibilità ambientale. Gli assessori Nicoletta Fasanino e Federica Fortino hanno sposato appieno il progetto educativo di matrice ambientalista e ciascuna per le proprie competenze, si sono attivate affinchè anche in questo particolare contesto, il testo fosse materialmente disponibile nelle biblioteche delle scuole medie cittadine.

Una copia del romanzo sarà depositata anche nella biblioteca comunale. Per le scuole superiori invece, l’ Amministrazione comunale provvederà a fornire la versione digitale. "L’ iniziativa rappresenta lo sprono per le nuove generazioni a guardare al futuro parlando di ambiente e al contempo si pone l’ardito obiettivo di contribuire seppur in minima parte, alla formazione dei cittadini del domani - ha aggiunto la Fasanino - questi ultimi saranno chiamati a gestire le nuove tecnologie e si spera  a non doversi occupare della risoluzione delle tematiche ambientali come stiamo facendo noi".

La trama

Venezia. In una notte di luna piena i membri di una società segreta si riuniscono in un antico palazzo. Qualche calle più in là, Bepi Galvano, luminare della fisica, sta per festeggiare ottant’anni. Per celebrare la ricorrenza i suoi vicini, tre brillanti ragazzini, stanno organizzando una grande festa. Nella notte, però, il professore scompare in circostanze tutte da chiarire. Forse nell’enigma della sua sparizione è coinvolta proprio quella misteriosa associazione, la Lunar Society? In una Venezia labirintica, tre giovani protagonisti stanno per affrontare una corsa contro il tempo. Il futuro dell’umanità potrebbe essere riposto proprio nell’ultima invenzione del professore, un’incredibile macchina per produrre energia verde a partire dall’acqua. Ora tocca ai ragazzi di Bepi raccogliere la sua eredità e impedire che il buio cali per sempre sul mondo che conosciamo.

L'autore

Marco Alverà è nato a New York nel 1975. Laureato in Economia e Filosofia alla London School of Economics, lavora da vent’anni nell’energia, con esperienze in Enel ed Eni dove ha ricoperto ruoli manageriali di crescente responsabilità. Dal 2016 è amministratore delegato di Snam, una delle principali società di infrastrutture energetiche al mondo.

Snam Rete gas è una multinazionale fortemente impegnata nella transizione energetica con nuove iniziative nel biometano, nella mobilità sostenibile, nell’efficienza energetica e nell’idrogeno. Nel 2019 la società ha sperimentato per prima in Europa l’immissione di idrogeno nella rete di trasmissione del gas naturale ed è stata l’unica azienda italiana a aderire all’Onu alla Zero Coalition per la decarbonizzazione dei trasporti via mare. Nello stesso anno ha avviato il programma Plastic Less per la progressiva eliminazione della plastica in azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento