Costretto a vivere in un mini-recinto: salvato Fortunello che ora cerca casa

E' stato recuperato dai volontari della Lega per la Difesa del Cane, Fortunello, cagnolino di appena e mesi e mezzo

Lo costringevano a vivere in un mini-recinto, tutto solo e senza ricevere nè una coccola e, spessissimo, neppure il cibo. E' stato salvato grazie ad una provvidenziale segnalazione lanciata da alcuni cittadini, Fortunello, cagnolino maltrattato sin dalla sua nascita. E' stato trovato in pessime condizioni dai volontari della Lega per la Difesa del Cane.

Rimesso in forma dalle cure dei volontari, il cucciolo di tre mesi e mezzo ora sta meglio, ma, dal canile, sogna una famiglia in grado di amarlo e di fargli ricevere il calore che mai nessuno gli ha dimostrato. Per adottarlo e regalargli una vita migliore, è possibile contattare Assunta Salvino, delegata Lega Nazionale per la Difesa del Cane - sezione Pellezzano, telefonando al numero 3392238705.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
SalernoToday è in caricamento